L'accoglienza

Il cristiano accogliente è un vero uomo e donna di Chiesa, perché la Chiesa è Madre e una madre accoglie la vita e la accompagna. E come un figlio assomiglia alla madre, portandone i tratti, così il cristiano porta questi tratti della Chiesa. Allora è un figlio veramente fedele della Chiesa chi è accogliente, chi senza lamentarsi crea concordia e comunione e con generosità semina pace, anche se non viene ricambiato. San Vincenzo ci aiuti a valorizzare questo “DNA” ecclesiale dell’accoglienza, della disponibilità, della comunione, perché nella nostra vita «scompaiano ogni asprezza, sdegno, ira, grida e maldicenze con ogni sorta di malignità».

Papa Francesco, discorso ai Vincenziani

I giovani e l’esperienza religiosa cristiana

Seminario di approfondimento promosso dalla Scuola di Formazione Teologica di Bologna dal 6 ottobre al 10 novembre, dalle 19.00 alle 20-40. Il corso, per gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, è riconosciuto dal MIUR come corso di aggiornamento. Iinformazioni sul seminario dal sito della Fter

La scuola di Barbiana come scuola di citttadinanza

Giovedì 19 ottobre ore 15.00 - 19.00 - Aula Magna della Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione dell'Università Locandina del Convegno

Veglia per la Giornata missionaria mondiale

Sabato 21 ottobre- ore 21.00 in Cattedrale

Le collette raccolte durante le Messe celebrate domenica 22 saranno destinate interamente alle Pontificie Opere Missionarie.

Notizia dal sito della Chiesa di Bologna

Informazioni aggiuntive