La conversione

La conversione, cambiare il cuore, è un processo, un processo che ci purifica dalle incrostazioni morali. E a volte è un processo doloroso, perché non c’è la strada della santità senza qualche rinuncia e senza il combattimento spirituale. Combattere per il bene, combattere per non cadere nella tentazione, fare da parte nostra quello che possiamo, per arrivare a vivere nella pace e nella gioia delle Beatitudini. Il Vangelo di oggi chiama in causa il modo di vivere la vita cristiana, che non è fatta di sogni e belle aspirazioni, ma di impegni concreti, per aprirci sempre alla volontà di Dio e all’amore verso i fratelli. Ma questo, anche il più piccolo impegno concreto, non si può fare senza la grazia. La conversione è una grazia che dobbiamo chiedere sempre: “Signore dammi la grazia di migliorare. Dammi la grazia di essere un buon cristiano”.

Papa Francesco, Angelus 27 settembre

Rete di preghiera notturna - ottobre 2020

Preghiamo perché l’esperienza di S. Agostino “il nostro cuore è inquieto finché non riposa in te” possa essere risposta per i giovani di oggi feriti dalle sconfitte della propria storia, dal sentirsi non amati o riconosciuti.

Traccia di preghiera per il 1 ottobre (pdf 362 kb)

 La rete di preghiera notturna per le vocazioni

 

Beatificazione Padre Marella

Il 4 ottobre Padre Marella sarà Beato
L'arcivescovoologna: "Lo invochiamo fin d'ora come orientamento per tanti naufraghi della vita"

Il Comitato per la Beatificazione di don Olinto sabato 3 ottobre ha organizzato un itinerario suddiviso in sei tappe nei luoghi che hanno caratterizzato la vita bolognese di padre Olinto Marella. Informazioni sul sito della Chiesa di Bologna

Informazioni aggiuntive