Lettera di Giacomo

1,2-4 : "Considerate perfetta letizia, miei fratelli, quando subite ogni sorta di prove, sapendo che la prova della vostra fede produce la pazienza. E la pazienza completi l’opera sua in voi, perché siate perfetti e integri, senza mancare di nulla ".

PERFETTA LETIZIA

Perfetta letizia è scoprire
che c'è una carezza anche in uno schiaffo,
che c'è gioia in ogni dolore,
pace in ogni tribolazione,
serenità in ogni prova della vita.
E' guardare la vita non più
con gli occhi del corpo
ma con gli occhi stessi di Dio,
amare come Lui ha amato,
trovare la Sua presenza
sempre ed ovunque,
perché tutto è opera
del Suo amore.
Amen.


1,12 : "Beato l’uomo che sopporta la tentazione, perché una volta superata la prova riceverà la corona della vita che il Signore ha promesso a quelli che lo amano ".

BEATO L'UOMO CHE SOPPORTA LA TENTAZIONE


Sopportare non è subire, ma vivere in modo sereno, maturo,
costruttivo le tentazioni che il quotidiano ci mette davanti.
Sopportare è capacità di fidarsi della potenza e bontà del Signore,
sicuri del Suo aiuto e della Sua protezione,
perché Egli non permetterà mai
che noi siamo tentati oltre le nostre possibilità.
Sopportare le tentazioni è allora
una prova dell'amore che abbiamo per il nostro Padre,
a cui ci affidiamo totalmente, riconoscendo che senza di Lui
nulla è possibile a noi.
Amen.