Anno 2010

Novembre 2010

Madeleine Delbrêl figura di riferimento
Tale è stata dalla Unità Pastorale S.Cristoforo di Gallarate, nella Vacanza estiva 2010 (in Valle Aurina nei giorni 31 luglio – 7 agosto). Lo strumento preparato per la riflessione personale e comunitaria (48 p.) può essere scaricato dal sito scribd: Madeline-Delbrel-libretto-vacanza-2010
 
La santità cammina in mezzo agli uomini

Don Fausto Gilardi, parroco e docente di teologia spirituale all'Istituto superiore di scienze religiose di Milano, presenterà in questa chiave la testimonianza di Madeleine Delbrêl, nella sua Parrocchia di S. maria del Rosario, martedì 14 dicembre, nel quadro della "scuola dei santi".

La forza della testimonianza risiede nella semplicità della vita di fede vissuta nel quotidiano

In questa luce S.E. Mons. Michel Santier, vescovo di Créteil,  ha presentato la figura di Madeleine Delbrêl a Barcellona (Spagna) nel quadro dell’Incontro interreligioso internazionale per la pace tenuto il 4-5 ottobre 2010 e promosso dalla Comunità di Sant’Egidio (continua...)
 

Agosto 2010

Profilo della Delbrêl in “Cathopedia”

“Cathopedia”, dal mese di maggio scorso, offre un ottimo profilo della Delbrêl – a cura di don Paolo Benvenuto, Luca Mazzocco e p. Mimmo Spatuzzi - che attinge al materiale presente in internet e in particolare riprende e amplia il profilo redatto su Wikipedia.it. 

Il sogno di Dio e la responsabilità dell’uomo

Alessandro Cortesi, priore del convento di san Domenico in Pistoia, in un incontro del 21 marzo 2010, commentando il testo di Isaia 19,23-25, ha evocato la figura della Delbrêl tra i profeti del sogno di Dio nella storia.

“Noi delle strade” è il titolo di un testo affascinante di Madeleine Delbrêl, una donna, apertasi al vangelo nella sua giovinezza e con un’intuizione cristallina delle esigenze del vangelo nella vita. Sceglie di vivere come assistente sociale insieme ad un gruppo di compagne senza abiti particolari, senza segni di identificazione nelle periferie operaie di Parigi. Madeleine unisce nella sua lettura del presente, coraggio, fede profonda e perché si pone in modo nuovo, rompe gli argini di una chiesa stabilizzata, incapace di comprendere i movimenti storici in atto e scopre l’esigenza di incontrare le persone, condividendo i luoghi e le ansie di chi abita, potremmo dire, nell’Egitto o nell’Assiria, ma anche nell’Israele del nostro mondo. Soprattutto non elabora una retorica vuota, presente in tanti discorsi religiosi, ma fa parlare la vita a partire dalla sua esperienza interiore e di azione. Ritroverei in questo orizzonte un’attitudine di chi si scopre povero e non giudica, ma condivide. Sulla strada. Con la precisa scelta di un agire silenzioso e fattivo. [continua... ]

Maggio 2010

 Madeleine Delbrêl: tra i mistici e profeti da riscoprire
Sr. Liliane  Sweko cita Madeleine Delbrêl tra coloro che hanno saputo veramente essere sale della terra e luce del mondo nel nostro tempo, nella sua relazione all’Assemblea plenaria della UISG a Roma dell0’8 maggio 2010. Per continuare...

Quello stile così femminile.
L'attività sociale di Madeleine Delbrêl nella Francia di metà Novecento

"L'Osservatore Romano" l' 8 maggio 2010 ha pubblicato ampli stralci della presentazione di Luciano Luppi al Convegno "Il servizio sociale tra persona e società: la testimonianza di Madeleine Delbrêl". Leggi l'articolo

 

Aprile 2010

Il servizio sociale tra persona e società: la testimonianza di Madeleine Delbrêl

Convegno di Studio organizzato dall’Istituto Petroniano Studi Sociali Emilia Romagna IPSSER in collaborazione con L’Unione Cattolica Internazionale Servizio Sociale (U.C.I.S.S.), l’Istituto “Veritatis Splendor” di Bologna, la Casa Editrice “Gribaudi” e con il patrocinio del Corso di Laurea in Servizio Sociale - Scienze Politiche - Università di Bologna presso l’Istituto “Veritatis Splendor” di Via Riva Reno, 57 – Bo il 22 APRILE 2010

Sintesi e programma, abstract relatori, commenti e risonanze. Ascolta gli interventi on-line

Delbrêl «sociale» - vista soprattutto nel suo impegno verso i più deboli
di Luciano Luppi (docente di Teologia spirituale alla Facoltà teologica dell'Emilia-Romagna)
Avvenire Bologna Sette di domenica 18 aprile 2010 ( pag.8) - Convegno sulla Serva di Dio al Veritatis Splendor

Madeleine Delbrêl è conosciuta soprattutto per la sua presenza missionaria in ambienti atei e per la ricchezza dei suoi testi spirituali. Ma da alcuni anni, in seguito alla pubblicazione in due volumi dei suoi testi professionali e in seguito al Convegno Internazionale tenuto in Francia, un nuovo capitolo della sua ricca personalità è stato riscoperto. Significativo il fatto che l’Unione Cattolica Internazionale di Servizio Sociale è stata riconosciuta dalla Santa Sede come associazione privata di fedeli proprio col titolo di Uciss-Madeleine Delbrêl. ... [leggi tutto l'articolo]

Informazioni aggiuntive